martedì 8 marzo 2011

Patrizio Paolinelli presenta il suo “Nello specchio della modernità”



CIVITAVECCHIA – Venerdì 11 marzo, alle ore 18:00 presso la libreria Dettagli in via Guglielmotti 2, si terrà la presentazione del saggio di Patrizio Paolinelli “Nello specchio della modernità. Fotoritratti di Louis-Ferdinand Céline”. Bonanno editore, 2010. Sarà presente l’autore e introdurrà il prof. Nicola Porro, docente di Sociologia all’Università di Cassino.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

nel leggere sarà presente l'autore per un attimo ho avuto un sussulto.
Meridiano

daniz ha detto...

se lo andiamo a prendere a meudon l'autore viene... ci mette una buona parola Lili

ciao meridiano

guignol ha detto...

"è stata trafugata a Meudon la salma (almeno quel che ne resta) del noto scrittore "maledetto" Céline.
ignoti si sono introdotti nel cimitero e col favore delle tenebre hanno profanato la tomba, portato via lo scheletro, non si sa bene come, lasciando poche misere tracce...pare comunque sia opera di italiani allo sbaraglio, si cerca nei dintorni di Brescia...
cade proprio quest'anno il 50°anniversario della morte del grande autore, che fu soprattutto grande antisemita, aggiungeremmo noi della redazione; questo fa sì che possa essere opera di fanatici nazisti che hanno voluto con questo atto appropriarsi di un simbolo caro alla destra di oggi...
le ricerche comunque continuano e ve ne daremo certo conto ad ogni significativo sviluppo..."

la fantasia ha preso forma, sorry!
colpa di Daniz

Daniz ha detto...

Mbè diciamo che sarebbe una bella profanazione! Qua in Italia c'è bisogno di cambiare un po' d'aria, se trafugano il Buongiornone... Noi faremmo opera meritoria, rialzando le quotazioni necrofile nazionali!
Ma dobbiamo muoverci che domani alle 18 Paolinelli presenta il suo libro e Meridiano vuole l'autore presente!

Guignol, grazie d'aver fatto ricadere la colpa su di me... :-))) ciao

guignol ha detto...

ehi Davide, vedo che ti è piaciuto il mio articoletto!
cavolo, per rialzare le quotazioni necrofile nostrane ci vuole un francese, pensa te!
allora la cara salma la porti tu o la porto io? comunque ci troviamo in fondo alla via Guglielmotti verso le 18, così stupiamo i presenti e facciamo la nostra entrée con Céline, che ne dici? ça va?

un po' è anche colpa di Meridiano, lui ha dato il la all'intera storiella...
per la cronaca pare che Lucette non voglia avere niente a che fare con i "fans" di suo marito, lei riceve solo gente "più in alto".
ci tocca proprio fare per conto nostro, andare contro la legge e via dicendo, d'altronde...

:-)))