martedì 5 luglio 2011

Louis-Ferdinand Céline, «Céline ci scrive - Le lettere di Louis-Ferdinand Céline alla stampa collaborazionista francese, 1940-1944»



A cura di Andrea Lombardi
Prefazione di Stenio Solinas


Presentiamo qui, per la prima volta in italiano, le discusse lettere e gli scritti di Louis-Ferdinand Céline alla stampa collaborazionista francese e apparse su “Je suis partout”, “Au Pilori”, “Germinal”, “La Gerbe”...
I temi toccati da Céline in queste lettere “maledette”, vanno dalla disfatta del 1940 e Vichy, gli ebrei, il razzismo, la guerra, la collaborazione franco-tedesca e gli intellettuali, alla polemica letteraria contro Proust, Cocteau e Peguy. Nel volume sono anche riprodotte le pagine originali delle ormai introvabili riviste e quotidiani dove apparvero gli scritti tradotti, mentre le appendici comprendono la risposta di Céline alle accuse della Procura francese, un ricordo di Céline scritto da Karl Epting, direttore dell’Istituto Tedesco di Parigi, un breve saggio sulla cultura politicizzata della Sinistra in quegli stessi anni e uno sui rapporti tra gli intellettuali francesi e tedeschi, e numerose fotografie.

F.to 15x21, pagg. 240, numerose ill. in b/n, brossura, Euro 25,00

Edizioni Il Settimo Sigillo, info@libreriaeuropa.it, tel. 06.3972.2155

1 commento:

stefanofiorucci ha detto...

Che bella copertina. Sobria ma accattivante.



*

OT: 9 luglio - spoleto

http://www.fondazionesigmatau.it/index.php?page=evento.php&rif_attivita=2&id_evento=1421&pagfrom=attivita_ricerca.php&id_ricerca=1421