domenica 18 gennaio 2009

Inedito di Céline: Le onde...


Da Libero
Mario Bernardi Guardi

Pubblicato il giorno: 02/01/09

Nell’aprile del 1917, quando lascia l’Africa per ritornare in Francia, il ventitreenne Louis-Ferdinand Destouches non è ancora Céline. Perché venga fuori quel nom de plume - scelto come omaggio alla memoria della nonna materna Céline Guillou e destinato a diventare celeberrimo - dovranno passare quindici anni. Sarà infatti nel 1932 che Louis- Ferdinand, medico e scrittore, tirerà fuori dalle sue memorie, dalle sue allucinazioni e dalle sue viscere, il romanzo Viaggio al termine della notte che è come dire il Novecento e i suoi inferni impastati in un francese di geniale sregolatezza. E firmati Céline. Non è ancora Céline il Destouches del ’17, ma ci tiene a spezzare il suo cognome troppo borghese firmandosi des Touches, con la particella nobiliare che gli deriva dagli antenati,originari di Cotentin, sulla Manica. Una piccola vanità a sigillo degli scritti di quel periodo, come provano questi inediti - un breve racconto e due lettere - che pubblicati da Gallimard nei Cahiers Céline (1978) vengono ora proposti ai lettori italiani (Le onde, a cura di Anna Rizzello, Edizioni Via del Vento - via Vitoni 14, 51100 Pistoia - pp. 35, euro 4). Esperienze di guerra Ma se non è Céline, chi è il giovane des Touches del ’17? Figlio unico di una coppia piccolo-borghese, babbo impiegato e mamma merlettaia che stravedono per lui, Louis-Ferdinand è un ragazzone alto un metro e ottanta, che, dopo essersi arruolato nel 12° Reggimento di corazzieri di stanza a Rambouillet

7 commenti:

Sisyphus ha detto...

nutro istintivamente grande sospetto per gli inediti... ma 4 euro si possono anche investire

anna ha detto...

assicuro l'autenticità dell'inedito, caro sisyphus,avendolo io trovato e tradotto! buona lettura!

Andrea Lombardi ha detto...

Cara Anna,

complimenti!

Penso che l'amico Sisyphus non tema un "falso", ma si sa che un autore -editorialmente- è come un maiale; non si butta via niente!

E le lettere e i frammenti di inediti solitamente non sono significativi...

... tuttavia, le lettere di Céline sono invece sempre molto interessanti, come anche il testo da te tradotto, certamente seminale.

Ancora complimenti, e se vuoi mandarci una scansione della copo e un piccolo estratto sarà un onore e un piacere postarli!

Cordialmente,

Andrea Lombardi

Sisyphus ha detto...

davanti a un riscontro di prima mano mi inchino e a questo punto non mi resta che leggere

anna ha detto...

Andrea: grazie per i complimenti, troppo buono! Ti invierei con piacere quello che mi chiedi,ma a quale indirizzo? (aggiungo anche che tutto cio' che ha affare all'informatica et similia mi sfugge alquanto,ma ci sto lavorando su..).
E complimenti per il sito, lo guardo spesso!

Sisyphus:have fun friend:-)

Andrea Lombardi ha detto...

Cara Anna,

grazie per la disponibilità:

la mia e-mail è ars_italia@hotmail.com

il mio indirizzo attuale:

Andrea Lombardi
c/o Vaccari Srl
Via M.Buonarroti, 46
41058 Vignola (Mo)

Grazie ancora!

Andrea

Anna ha detto...

ok Andrea, ti mando un estratto e la scansione della copertina a breve. Anche se l'estratto puoi sceglierlo tu stesso,mi sembra che tu abbia il librettino, no? altrimenti te lo invio con la posta:-)

buon pomeriggio

anna